Article Marketing di Qualità?

Scopri come pubblicare i tuoi articoli su OfficialSM.net
+

Netbook

STAI VISUALIZZANDO UN ARCHIVIO in Netbook: sfoglia i post

Asus Eee Pc 901 parte veloce come un lampo

Asus Eee Pc 901

Il modello di Asus Eee Pc 901 propone il sistema operativo Windows XP, processore Atom e disco a stato solido: un connubio perfetto.

Il Eee PC 901 è solido e ben rifinito. Colpisce subito proprio per questo aspetto, diversamente dal “fratello minore” 701, che assomiglia a un pc giocattolo per i più piccoli: il 901 si presenta come un vero notebook di dimensioni ridotte. Ha uno chassis nero lucido che, purtroppo, evidenzia le ditate che si depositano quando si maneggia ma che dona stile ed eleganza al notebook.

Sollevato il coperchio, troviamo l’ampia area dedicata al touchpad che offre sensibilità e precisione straordinaria. Ottima anche la reattività alla pressione. Qualche considerazione meno positiva va fatta, però, per quanto riguarda i tasti che emulano il mouse: la corsa è lunga e i pulsanti risultano troppo duri.

Sopra la fila dei tasti funzione si trovano quattro pulsanti, I primi due sono dedicati allo schermo: il primo lo disattiva mentre il secondo consente di modificare la risoluzione (tra le opzioni disponibili). Il più interessante è il terzo tasto, che consente di modificare la frequenza del clock del processore e lascia quindi all’utente la scelta tra privilegiare le prestazioni o l’autonomia.

Lo schermo è un pannello Tft con finitura superficiale opaca; impostando la luminosità al massimo però non si ottengono colori brillanti come con altri schermi lucidi. Ciò aiuta a preservare l’autonomia della batteria.

Acer Aspire One, il Netbook “atomico”

Il netbook di Acer Aspire One

Processore Atom, schermo da 8,9 pollici con retroilluminazione a led, tastiera di buona qualità e sistema operativo Linux: questa la formula dell’Aspire One.

L’Acer Aspire One è equipaggiato con un ottimo display retroilluminato a led da 8,9 pollici e risoluzione di 1024 x 600 pixel. Aspire One è anche uno dei primi dispositivi a montare un processore Atom ed è disponibile con due differenti tipi di memoria di massa: hard disk tradizionale da 2,5 pollici e 80 Gb, oppure memoria Flash da 8 Gb, espandibili in una forma molto originale (solo Linux).

Vi sono due lettori di schede di memoria: uno standard multiformato e uno per sole schede Sd/sdhc che si comporta in modo particolare. La memoria inserita in questo slot non crea un secondo disco, ma va a sommarsi alla capacità della memoria centrale. La scheda sarà leggibile solo su quello specifico Aspire One, e non si potrà estrarre la scheda senza perdere i dati.

Non ci sono problemi con la navigazione di pagine web anche complesse e con Flash: programmi anche ingombranti come OpenOffice partono molto velocemente, ed è possibile riprodurre filmati DivX in alta risoluzione senza scatti né rallentamenti.

Il Netbook 2.0 Asus Eee PC 1018P

Netbook 2.0 Asus Eee PC 1018P

Asus Eee pc 1018P, che propone il marchio che di fatto ha inventato i netbook, ovvero Asus, è un prodotto che arriva sul mercato con un nuovo design per la linea Eee pc con alcune caratteristiche tecnologiche interessanti e con un’ottima portabilità, caratteristica che contraddistingue questo genere di computer.

Asus, con questo modello Eee pc 1018P,  che di fatto va a rappresentare il top di gamma dei netbook, rivede completamente l’aspetto dei suoi Eee pc. Basta con la cover posteriore in materiale lucido “attira ditate”, spazio ad una finitura elegante in alluminio spazzolato che è presente anche sul poggia polsi, quindi all’interno, la scelta dell’alluminio contribuisce anche ad alleggerire il prodotto. Purtroppo, però, basta un colpetto per far saltare la vernice della cover posteriore e questo non lascia molto contenti.

Una novità sostanziale arriva dalle porte: sono tre le porte USB, tutte e tre USB 3.0. Una delle porte, quella a sinistra in particolare, permette un’altra funzione utile di questo netbook Asus Eee pc 1018P e permette cioè di ricaricare un dispositivo esterno, ad esempio un cellulare anche a pc spento. Per quanto riguarda le altre porte, c’è una SD card, cuffie, microfono, la porta Ethernet, la presa di alimentazione, mentre sul lato opposto è presente un’uscita video per un monitor, l’altra USB e l’aggancio per un lucchetto.

A livello di connettività, oltre al Wi-Fi, c’è il Bluetooth in versione 3.0 e un’altra novità hardware è la webcam da 0.3 Megapixel che ha un otturatore che permette di chiuderla e aprirla con un interruttore. Inoltre, sul poggia polsi, è presente un lettore di impronte digitali per la sicurezza, un accessorio che di solito è presente solo su notebook professionali.
La batteria è 4 celle, si trova sul retro ed è rimovibile, garantisce secondo Asus 9 ore di autonomia anche se con un uso normale di Wi-Fi e luminosità medio-alta del display arriva a circa 5 ore.

Per quanto riguarda le prestazioni, il sistema usa un nuovo processore della famiglia Atom Intel, Atom N475. Rispetto al passato, a livello prestazionale, questo sistema non consente grossi guadagni rispetto ai netbook usciti nei mesi e negli anni scorsi. Vedere un video in alta definizione anche a soli 720 punti è di fatto impossibile e ovviamente questo netbook non va alla grande nei videogame.