Article Marketing di Qualità?

Scopri come pubblicare i tuoi articoli su OfficialSM.net
+

Firefox

STAI VISUALIZZANDO UN ARCHIVIO in Firefox: sfoglia i post

Arriva Firefox 4

Mozilla rilascia Firefox 4

Mozilla rilascia dal 1° marzo la versione 4 del browser Firefox, attualmente quello più diffuso nel mondo.

Si tratta di una release molto più veloce e minimalista: tutti i pulsanti di navigazione scompaiono, lasciando spazio maggiore alla pagina web.

L’accesso a tutte le funzioni avviene cliccando sull’unico pulsante superstite, un inedito tasto arancione dietro il quale si celano le principali opzioni disponibili per l’utente.

Ma, al di là delle peculiarità grafiche, le novità sono la possibilità di navigare in anonimo, senza lasciare tracce sul web, e la disponibilità della funzione “Do not track”, che impedisce ai gestori pubblicitari di aggregare i nostri dati di navigazione, assicurando quindi il massimo rispetto della privacy degli utenti.

Browser: cresce la Tutela della Privacy

Tutela della Privacy, Browser

Avrete notato che, durante la navigazione, qualunque sia il browser, vi appaiono banner pubblicitari assolutamente mirati alle vostre ricerche e ai siti recenti visitati.

Il motivo è che, mentre navighiamo nel web, la maggior parte dei siti, tramite i cookies, traccia le nostre abitudini su internet: cosa cerchiamo, dove lo cerchiamo e quanto lo cerchiamo.

Ne deriva che ogni nostra sessione internet diventa una miniera di informazione per gli inserzionisti pubblicitari, che, anche se non hanno il nostro nome e cognome, conoscono e schedano tutti i nostri gusti.

Adesso sembra che alcuni browser si stiano ribellando a questa catalogazione indiscriminata dei propri utenti: sia Mozilla Firefox, sia Google Chrome hanno predisposto un’estensione del proprio browser, che impedisce la tracciabilità della navigazione.

Ovvio che, se da un lato abbiamo salvato la nostra privacy, dall’altro non ci siamo liberati dalla pubblicità, da cui continueremo ad essere raggiunti, ma in maniera casuale e non mirata.

Diamo al Browser una faccia da Star

Browser con faccia da star

Un blogger statunitense ha provato ad associare ad ogni browser per la navigazione il volto di una star.

La scelta è stata determinata dalle caratteristiche del singolo browser.

Al termine di questo esperimento curioso ma molto divertente, è risultato che Firefox possa essere interpretato da Morgan Freeman (non sbaglia mai, anche se non è molto arzillo), Internet Explorer 7 da Mattew McCounaghey (dopo anni di nuove opportunità, i suoi risultati non migliorano), Safari da Samuel Jackson (affidabile nelle sue prestazioni), Opera da Jennifer Lopez (molto carino, ma da usare solo in casi di estrema necessità), Netscape da Walter Matthau (quando è morto, la gente ha detto “Oh, no!”, per poi dimenticarselo subito dopo) e Chrome da Christopher Nolan (l’ultima moda).

Firefox / Ubuntu – navigazione lenta

Utilizzo Xubuntu da un pò e noto che utilizzando internet da casa ho parecchi problemi di navigazione lenta.
Come browser utilizzo Firefox ma il problema sembra essere con il provider che è Fastweb. Collegandomi con altri operatori non noto la stessa lentezza.
Per aggirare la cosa in giro per la rete si consiglia di disabilitare il supporto IPV6 e installare un DNS che faccia cache locale.

Disabilitare IPV6 in Ubuntu:

editare il file

/etc/modprobe.d/aliases

e sostituire la riga alias net-pf-10 ipv6 in alias net-pf-10 off #ipv6

Aggiungere anche la seguente riga:
alias ipv6 off

Editare il file:

/etc/modprobe.d/blacklist

inserendo in fondo al file la riga: blacklist ipv6

Disabilitare il supporto IPV6 in Firefox

Aprire la pagina di configurazione di Firefox digitando about:config nella riga delle url

settare su “True” il parametro

network.dns.disableIPv6

Installare dnsmasq

“Dnsmasq” è un pacchetto che crea una cache locale per il DNS.
Da Ubuntu/Debian installarlo con questo comando:

sudo apt-get install dnsmasq

Editare il file:
/etc/dnsmasq.conf

Assicurandosi che sia insertita la riga, senza commento:

listen-address=127.0.0.1

editare il file:

/etc/dhcp3/dhclient.conf

Assicurandosi che sia uguale a quello che leggete sotto (specialmente la oarte “preprend…”):

#supersede domain-name “fugue.com home.vix.com”;
prepend domain-name-servers 127.0.0.1;
request subnet-mask, broadcast-address, time-offset, routers,
domain-name, domain-name-servers, host-name,
netbios-name-servers, netbios-scope;

Riavviare Dnsmasq con il comando:

sudo /etc/init.d/dnsmasq restart

…il gioco è fatto. Risolto il problema di SLOW BROWSING

Firefox goes mobile

Fennec e MicroB sono i nomi delle versioni del browser destinato ai dispositivi mobili, svilppato da Mozilla.
MicroB è già disponibile per Symbina. Fennec è in arrivo, partendo dalla base di Firefox 3 Beta 4. Sarà disponibile anche per Windows Mobile.

Ubuntu, Firefox e la storia dell’EULA

La distro Linux più famosa del momento, Ubuntu, sta ricevendo forti critiche per aver incluso il pacchetto di Firefox 3 nei propri repository.
Il problema deriva dal tipo di licenza che l’utente deve accettare prima di utilizzare il browser. SI tratta di una licenza EULA (End User License Agreement – accordo di licenza con l’utente finale) che sostanzialmente include alcune restrizioni nell’uso, garanzia o ridistribuzione.
Questo verrebbe meno ai principi del software libero su cui si basa il movimento open-source. La cosa ha ricevuto crtitiche dallo stesso Stallman, mentre Shuttleworth afferma che sono in corso trattative avanzate tra Canonical e Mozilla Foundation per cercare di agireare il problema.

Debian, da cui deriva Ubuntu per rimanere fedele al proprio principio di utilizzo esclusivo del software libero ha incluso nella porpria distribuzione una versione di Firefox senza brand, che è stata rinominata Iceweasel (e che io utilizzo), in modo da non includere nessuna EULA (vedi la EULA di Firefox)ma fornire il browser con tutte le sue funzionalità. Infatti è possibile riditribuire il pacchetto di Firefox eliminando i brand della Mozilla Foundation o di Firefox, rinominandolo in altra maniera.

UPDATE:
Mozilla ha fatto marcia indietro

Mozilla Firefox “Gran Paradiso”

Gran Paradiso sembra un nome esotico per un browser. Oltre ad essere la montagna più alta delle Alpi Graie, Gran Paradiso è il nome della prima release alpha del browser Firefox 3.
Tra le novità la nuova versione del motore, Gecko 1.9, e un nuovo modo per disegnare le pagine.

Firefox 2.0 già disponibile

Anche se m nca ancora l’ufficialità sul rilascio, il browser Firefox in versione 2.0 è già disponibile in versione definitiva. Lo trovate via FTP. Forse hanno paura pr l’uscita definitiva di Explorer 7?